In Ritiro al BioAgriturismo l’Alpenice Sui Colli Bolognesi

dettagli l'Alpenice_Tulipando

Capita a tutti di avere quei periodi un po’ grigi, un po’ difficili, foschi a tratti. Capitano... e passano.

Certo, basta impegnarsi poco di più e una gita fuori porta è organizzata in un attimo! Soprattutto se quell’amica ti ha regalato un prezioso Equotube per il compleanno.

Per inciso... l’Equotube è letteralmente un tubo all’interno del quale si trova un libercolo che presenta le migliori strutture ecosostenibili d’Italia: clicca qui per saperne di più.

Tornando al grigiume che ha caratterizzato la Lombardia in questo ultimo periodo (i lombardi sanno di cosa sto parlando!), la soluzione migliore è stata quella di allontanarsi da casa per una notte. Sì, una sola può bastare!

Ebbene.. finita una giornata intensa di lavoro, venerdì sono partita con la mia compagna di avventure Ilaria alla volta dei colli bolognesi. La nostra destinazione? Il bioagriturismo l’Alpenice!

l'Alpenice colli bolognesi_Tulipando
L'Alpenice terrazza colli bolognesi_Tulipando

L’ALPENICE

Questa fattoria e bioagriturismo si trova a Savignano Sul Panaro, a circa 20 km dall’uscita Modena Sud e circa 25 km dal centro di Bologna. Sebbene sia facilmente raggiungibile dalle autostrade, l’Alpenice si trova totalmente immersa nella natura emiliana: un agriturismo ricavato da una vecchia stalla, rinforzata con materiali di recupero come sassi, pietre, ferro recuperato e certificato come non dannoso per persone e animali.

All’arrivo Lorella e Andrea sono felici di accogliere i propri ospiti e guidarli verso la loro camera con enorme finestra che si affaccia sulle meravigliose colline bolognesi.

Visto il periodo grigiastro io, ovviamente, sono pure stata un po’ sfortunata: la grande attesa di potermi svegliare e affacciarmi sull’infinita vastità collinare è stata vanificata da un’infinita vastità nebbiosa. Pazienza… fortunatamente c’era la cena emiliana dell’Osteria Amelia di Savignano sul Panaro e la colazione dell’Alpenice ad allietare il nostro risveglio! Prima gnocco fritto e tortellacci verdi con salsa ai funghi e poi torte fatte in casa, yogurt biologico, uova delle galline ruspanti, marmellate biologiche: susine, pere e cioccolato, che bontà!

Colazione tra i colli bolognesi l'Alpenice_Tulipando
Dettagli l'Alpenice colli bolognesi_Tulipando

Oltre a trovarsi immerso nella verde natura e ad essere punto di partenza per diverse escursioni a piedi o in bicicletta, d’estate questo bio agriturismo fa divertire grandi e piccini: ping pong all’aria aperta, rilassanti amache, un bagno nella tinozza di legno, o ancora, corsi di cucina, rigeneranti massaggi, colazioni in veranda e percorsi aromatici nell’orto di Lorella.

Insomma, ce n’è per tutti i gusti, ma soprattutto senza recare danno all’ambiente! Tutto ciò che fa per me!

Quelli che vedete”, dice Lorella, “sono oggetti creati da ragazzi con difficoltà psico-sociali”. Lampade di fili di ferro da stiro e vecchie scatolette di latta, quadri variopinti e piccoli lavoretti manuali: c’è sempre qualcosa da imparare, anche dai più deboli.

E Lorella e Andrea lo sanno bene… semplici e genuini.

è giunta l’ora di ripartire…

l'Alpenice Bolognesi_Tulipando
l'Alpenice sociale ragazzi bolognesi_Tulipando

BOLOGNA

Potevamo non fare una sosta né la Dotta, la Rossa, la Grassa? Tutta l’Italia è orgogliosa di cotanta ricchezza e varietà: l’Università più longeva dello Stivale, le altissime torri, i rossi portici sono solo alcuni dei simboli di questa città accogliente e ospitale.

Siamo sinceri… abbiamo approfittato della giornata per un po’ di shopping, ma ci siamo fatte anche guidare dalle melodie intonate dai piccoli gruppi ad ogni angolo del centro: che potenza quel clarinetto, che vigore quel basso tuba, chitarre amplificate, voci rauche e voci in sordina. Ce ne sono di artisti di strada laggiù!

E poi… calici di vino, ragazze col giubbotto del nonno, qualche puzza qua e là, una fetta di prosciutto: poteva mancare?

Bologna nella mia testa corrisponde ad una sola parola: atmosfera.

Nel grigiume di ottobre… una gita fuori porta caldamente consigliata!

Torri Asinelli torri bolognesi_Tulipando
Piazza S.Stefano bolognesi_Tulipando

Trackback from your site.

Comments

  • Daniela

    Written on 03/11/2017

    Rispondi

    Ciao Ineke.
    Che bellissima sorpresa il tuo Blog! Che ventata di energia positiva e di immagini rinfrancanti!
    L’ho scoperto per caso, leggendo un tuo post sulla illustratrice Cécile Ohwl (che adoro!).
    Passa a trovarmi (se vuoi) al mio Blog nuovo nuovo. Sono una “matura signora” convinta di avere per sempre 27 anni….
    Ciao!

    • Ineke

      Written on 03/11/2017

      Rispondi

      Buondì Daniela!
      Bella sorpresa è leggere un commento come il tuo! Grazie!!
      Continua a seguire i miei racconti e ti auguro un piacevole venerdì ed un rinfrescante fine settimana!
      Ora corro a curiosare sul tuo blog 🙂

Leave a Reply

Registered with Copyright Safeguard
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: