Il tè giusto al momento giusto

  • Post Image
  • Post Image
  • Post Image

Un proverbio giapponese diceva: “Un bagno rinfresca il corpo, una tazza di tè lo spirito”. Per me il tè è un momento di raccoglimento, di godimento, di pace… un rituale credo ormai immancabile nella mia via. Che sia al mattino, che sia la sera, il tè è una vera e propria istituzione!

Si tratta della bevanda più antica e consumata sulla Terra, battuta solo dall’acqua. Non sappiamo nulla di veramente preciso riguardo alla sua origine, ma i primi riferimenti testuali che attestano la sua esistenza risalgono al III secolo. Ciò che invece è certo è che tutti i tipi di tè provengono da un’unica pianta, la Camellia Sinensis. La lavorazione delle sue foglie, dei germogli e di altre parti della pianta danno origine alle varie fragranze, ma è solo il metodo della stessa lavorazione che differenzia un tipo di tè dall’altro.

I veri intenditori sceglieranno sicuramente l’infusione del tè in foglie, ma perfette sono anche le bustine, preferibilmente in cotone. E fin qui tutto bene! Ma chi di voi cambia tipologia di tè durante la giornata? A seconda del momento (e dello stato d’animo!) è bene infatti scegliere una tipologia diversa. Vediamo insieme quali tipi di tè sono più adatti per ogni parte della giornata:

 

Mattina

Tè nero Assam: la tipologia di tè nero più diffusa nell’India del nord. La sua alta concentrazione di caffeina vi darà il giusto sprint per iniziare la giornata con l’energia necessaria. Essendo bevanda ideale per sostituire il caffè, le sue proprietà energizzanti migliorano anche la concentrazione. Latte o miele gli daranno un sapore più delicato.

Tè Orange Pekoe: questa varietà dal gusto morbido e piacevole è perfetta da godersi appena svegli, visto che le sostanze (teofillina) al suo interno aiutano la dilatazione di bronchi e migliorano la respirazione. Aggiungendo una spolverata di zenzero, il pieno di vitamine è assicurato!

 

Pomeriggio

Tè Lapsang Souchong: detto anche tè nero affumicato (affumicato con legno d’abete!), è adatto ai pomeriggi d’estate in quanto non altera il suo sapore terroso anche servito freddo.

Tè Irish Breakfast: un sapore forte e rotondo, ti accoglie nei pomeriggi piovosi all’inglese. L’aggiunta di latte o miele lo rendono ancora più piacevole.

 

Sera

Tè verde: conosciuto anche come “Tè non fermentato” è la tipologia più conosciuta e bevuta al mondo. Ha un colore giallo-verde e le sua proprietà gli permettono di essere sorseggiato 20 min dopo i pasti: aiuta infatti il metabolismo a bruciare i grassi. Non te l’aspettavi eh?

Tè Oolong: ha un colore pallido e delicato, ricorda il sapore della pesca matura ed è il migliore per passare notti serene e dormire tranquilli. Il Tè Oolong è utile inoltre per perdere peso, protegge la pelle con disturbi da eczema e previene il diabete di tipo 2.

Ora non ci basta che fare la scorta di tè e goderne dal mattino alla sera!

Trackback from your site.

Leave a Reply

Registered with Copyright Safeguard
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: